Saper dosare correttamente il CBD: consigli ed esempio concreto

"Prendo 5 gocce di olio di CBD ogni mattina e mi sento molto meglio." "Per me sono solo le infusioni, due volte al giorno". "Oh e hai provato questo e-liquid CBD?" ". Quando inizi a interessarti al cannabidiolo, senti tutto e niente sul suo dosaggio. Peggio ancora, ci rendiamo conto che nessuno consiglia lo stesso prodotto o le stesse quantità. È vero che non c'è ancora un consenso sul Dosaggio del CBD Perfetto. Tuttavia, ci sono alcune cose che possono metterci sulla strada per notre dosaggio personale perfetto. Questa guida pratica copre i consigli più efficaci e facili da applicare oltre che un esempio concreto per capire quante gocce di olio di CBD iniziare a consumare.

dosaggio minimo di CBD

Peso, volume, gocce, percentuale: il dosaggio del CBD non è scontato

Caso 1: il dosaggio consiglia un certo dosaggio di CBD

Questo è il caso più semplice. Se il produttore stesso consiglia un particolare dosaggio di CBD, allora meglio seguirlo. I produttori e i distributori di CBD sono quelli che conoscono meglio i loro prodotti e sanno cosa stanno facendo. Quindi, ovviamente, devi assicurarti di essere serio in anticipo e puntare su prodotti di qualità. Questo è il caso di tutti i prodotti offerti sul boutique Weedy. Per maggiori informazioni, le nostre guide dedicate ti aiutano anche a scegli il tuo olio di CBD o il vostro fiori di canapa.

Caso n° 2: non viene data alcuna indicazione

In molti casi, nessuna quantità di CBD è effettivamente raccomandata. La ragione di ciò è che ad oggi, nonostante le proposte della comunità scientifica, nessuna standardizzazione del dosaggio della cannabis legale e suoi derivati. Va detto che l'esercizio è difficoltoso in quanto le quantità possono variare ampiamente a seconda delle esigenze e delle persone.

Alcuni criteri devono quindi essere considerati per dosare correttamente il CBD.

Prendi in considerazione la modalità di presa

Il modo in cui lo prendi influenza il modo in cui il nostro corpo assorbe il CBD e quindi, potenzialmente, il dosaggio ideale.

  • Inalazione: il più veloce. Riservato ai vapers, permette di capire velocemente se il dosaggio è sufficiente.
  • Percorso sublinguale: il più efficace in quanto permette una buona assimilazione del CBD, senza comportare la produzione di vapore (e quindi di tossine).
  • Uso orale: il più lento in quanto è necessario attendere il digestione. Ideale per l'assunzione regolare, aspettando diverse ore prima di aumentare o meno la dose.
  • Applicazione locale: Il CBD ha un effetto solo sull'area e quindi l'applicazione può essere ripetuta tutte le volte che è necessario.

Regolare il dosaggio in base al prodotto CBD in questione

diversi dosaggi di cbd a seconda del tipo di prodotto min

Fiori, oli, CBD commestibile: non tutto si dosa allo stesso modo

Secondo laeffetto entourage, gli isolati di CBD non sarebbero efficaci quanto i prodotti con spettro completo. La olio a spettro completo può quindi richiedere meno CBD rispetto al consumo cristalli. Anche il CBD ha bisogno Grasso essere ben assimilato dal nostro corpo. Un infuso di canapa accompagnato da latte intero agisce così di più e permette di ridurne le quantità.

Saper ascoltare il tuo corpo

Ogni essere umano è dotato di un file sistema endocannabinoide (ASCIUTTO). Direttamente legato al nostro sistema nervoso e al nostro sistema immunitario, è lui che "comunica" con i cannabinoidi e quindi permette loro di agire sull'uomo. Ascoltare il proprio corpo è quindi probabilmente il consiglio più importante quando si tratta di dosaggio del cannabidiolo. Secondo legge di effetto, lo siamo davvero tutti diversi di fronte ai cannabinoidi. Il dosaggio perfetto di CBD quindi non esiste. Fattori diversi come peso, sesso, età, capitale genetico e stress influenzano direttamente la nostra sensibilità al cannabidiolo. Qualunque cosa i tuoi amici ti dicano, pensa prova a poco a poco prodotti e dosaggi differenti, finché non trovi quello che fa per te.

Per ogni esigenza il suo dosaggio di CBD

Infine, è importante sottolineare che, secondo le tue esigenze, potrebbe essere necessaria una dose maggiore o minore di CBD. Quindi una microdose (<20 milligrammi, a seconda del peso) può essere sufficiente per ridurre lo stress, dormire meglio o alleviare il mal di testa. Il dolore cronico di maggiore intensità richiede un dosaggio più elevato che può, sempre a seconda del peso, arrivare fino a 100 milligrammi al giorno. Infine, la cannabis terapeutica è accompagnata, nei paesi in cui viene utilizzata, da dosi ancora più elevate che devono essere determinate da uno specialista della salute.

Tutto quello che devi sapere è da dove cominciare. Nessun problema, ti spieghiamo come scegli il tuo dosaggio iniziale. Ti consigliamo di iniziare con a olio di CBD biologico a spettro completo (5% ou 10% di  per esempio): sarà tanto pratico e discreto quanto efficace!

Caso pratico: quante gocce di CBD dormire?

numero di gocce di olio cbd min

Calcolare il numero di gocce di CBD per dormire non è sempre facile

Una domanda ricorrente da parte dei nuovi utenti di CBD è quante gocce di olio di CBD utilizzare, soprattutto per dormire meglio. In effetti, il CBD è rinomato per la sua capacità di migliorare il nostro ciclo del sonno e può quindi aiutare a combattere l'insonnia.

Ancora una volta, ognuno è diverso. Rispettando la quantità minima raccomandata da alcuni studi (stimata a un milligrammo di CBD al giorno ogni cinque chilogrammi), otteniamo la seguente tabella. Questo dosaggio è abbastanza adatto per calcolare il numero di gocce di CBD da assumere per dormire.

Peso Avvio del dosaggio del CBD
50 kg 10 mg
60 kg 12 mg
70 kg 14 mg
80 kg 16 mg
90 kg 18 mg
100 kg 20 mg

 

Per tutti coloro che non si trovano in questa tabella, nessun problema, devi solo dividere il tuo peso (in chilogrammi) per 5! Ad esempio: 68 kg / 5 = 13,6 mg. Niente stress però, questo è solo un esempio di quantità iniziale. Il CBD non è né psicoattivo né crea dipendenzae non è presente nessun effetto collaterale noto. Non c'è quindi alcun rischio se non si è molto precisi sul dosaggio!

Se ora consideriamo che un flacone da 10 ml di olio di CBD contiene circa 200 gocce, otteniamo le seguenti quantità, a seconda della concentrazione scelta:

Concentrazione di olio di CBD Quantità totale di CBD nella bottiglia Quantità di CBD per goccia
5% 500 mg 2,5 mg
10% di 1000 mg 5 mg
15% di 1500 mg 7,5 mg
20% di 2000 mg 10 mg
30% di 3000 mg 15 mg

Quindi, per un individuo di 60 kg, è ragionevole iniziare per 5 gocce di olio di CBD al 5% (5 * 2,5 = 12,5 mg) per dormire o semplicemente rilassarsi. Al contrario, una persona che pesa 90 kg può preferire un dosaggio iniziale di 3-4 gocce di olio di CBD al 15%, poi aumentare gradualmente fino a trovare il dosaggio ideale.

Perché sarebbe utile standardizzare il dosaggio della cannabis

Il corretto dosaggio della tua cannabis light non è sempre facile

Il corretto dosaggio della tua cannabis light non è sempre facile

Ne abbiamo parlato, nonostante prime proposte della comunità scientifica, ci sono, ad oggi, nessuna dose standard ufficialmente raccomandata. Nel contesto dell'assunzione del CBD da solo, l'assenza di pericolo diretto per il consumatore non incoraggia l'accelerazione del processo. Nel contesto della cannabis più in generale, la sua ampia demonizzazione implica, come al solito, che le autorità si trattengano di fronte all'evocazione stessa del soggetto.

Tuttavia, la standardizzazione dei dosaggi consentirebbe promuovere modelli di consumo più sicuri ed efficienti. Ciò consentirebbe anche e soprattutto rassicurare il consumatore, troppo spesso destabilizzato da solo davanti alla sua etichetta. Non sarebbe più chiaro indicare chiaramente il numero di dosi su una confezione di una quantità in milligrammi che non parla a nessuno? Oppure un dosaggio (peso o numero di gocce ad esempio) consigliato in base al corpo della persona? La domanda è ovviamente retorica.

Ovviamente, e l'abbiamo ampiamente introdotto, non siamo tutti uguali quando si tratta di prendere cannabis, e il dosaggio singolo difficilmente ha senso. Tuttavia, non stiamo parlando di un dosaggio imposto, ma piuttosto indicazioni chiare e adattabili a seconda dell'individuo. Tuttavia, non tutti i venditori di CBD possono fare le proprie cose, il che aumenterebbe solo la confusione. Forse, però, un giorno vedremo dosaggi ufficiali raccomandati, sulla base di studi di base.

Per concludere: quantità ideale di CBD

Il modo migliore per dosare bene il tuo CBD è prenderlo gradualmente

Il modo migliore per dosare bene il tuo CBD è prenderlo gradualmente

Ora sai più della maggior parte dei consumatori sul dosaggio ideale di CBD. Per concludere, abbiamo creato per te il cheat sheet di dosaggio facile ed efficiente di qualsiasi prodotto CBD !

Come dosare un prodotto CBD?

  1. Scegli un tipo di prodotto adatto alle tue esigenze (olioliquidiinfusione)
  2. Garantire la qualità del prodotto (origine, agricoltura biologica)
  3. Controlla la concentrazione di cannabinoidi
  4. Leggi i suggerimenti per l'uso
  5. Inizia con il dosaggio più basso
  6. Aspetta abbastanza a lungo per vedere gli effetti
  7. Aumentare gradualmente il dosaggio fino a ottenere gli effetti desiderati
  8. Non andare oltre il dosaggio efficace
  9. Spazio quanto basta per ottenere il maggior numero di effetti quando ne hai bisogno

Ricorda a tutti gli effetti che il CBD non è in alcun modo considerato un medicinale in Francia, né nella maggior parte degli altri paesi dell'Unione Europea (UE). Se stai prendendo in considerazione la cannabis light per il trattamento di una patologia, ti consigliamo quindi di discuterne preventivamente con un professionista della salute. Solo lui è autorizzato a determinare un dosaggio di CBD adatto al tuo stato di salute.

Condividere:

Carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.