6 buoni motivi per provare i prodotti CBD

Ti è stato consigliato di assumere CBD per motivi X o Y e non sei sicuro? Sei scettico sul lato della "cura miracolosa" che alcune persone attribuiscono al cannabidiolo? Certo, a prima vista può sembrare un po' troppo bello per essere vero. Eppure il feedback dei consumatori e la scienza confermano il potenziale del cannabinoide. Ecco 6 buoni motivi per provare il CBD !

motivi per provare cbd min

Nutrizione, benessere, sollievo dal dolore: ci sono tanti motivi per provare il CBD

Allevia i piccoli disturbi quotidiani con un prodotto naturale

Il CBD è un molecola legale, senza effetti elevati, senza rischio di dipendenza e senza effetti collaterali noto maggiore. Quindi la buona notizia è che provarlo non ti impegna a nulla e non ti mette in pericolo. Estratto dalla pianta di canapa, anche il CBD è perfettamente naturale quindi se può farti stare meglio e, potenzialmente, evitare di dover ricorrere sistematicamente ad altre soluzioni più forti, perché privartene?

Questo primo motivo per provare i prodotti CBD è troppo generico? Argomento plausibile, cerchiamo di essere più specifici.

Ridurre lo stress e l'ansia

Il CBD è un rilassante riconosciuto. Non solo aiuta a rilassati ogni giorno, ma funge anche da blando antidepressivo. È quindi ideale per alleviare i momenti di stress e ridurre un po' disturbi d'ansia. Qualche goccia diOlio di CBD o infuso di canapa zero stress sono ideali per questo.

Dormire meglio

Il nostro corpo reagisce al CBD perché è in grado di attivare i recettori nel nostro sistema endocannabinoide (SEC), soprattutto in relazione al nostro sistema immunitario e nervoso. È anche responsabile del mantenimento dell'omeostasi nel corpo, una sorta di termostato che ce lo consenteautoregolare la nostra temperatura o pressione sanguigna. Il processo omeostatico contribuisce anche a generare i nostri cicli di sonno. Regolandolo, il CBD non solo aiuta trovare il sonno più facilmente, ma anche di beneficiare di a migliore qualità del sonno.

Allevia il dolore cronico

Tra le proprietà più note del CBD c'è a effetto anti-infiammatorio riconosciuto. Alcuni studi avanzano quindi che il CBD può, per via orale e/o applicazione locale, in particolare aiutare ad alleviare certi dolore alle articolazioni come'osteoartrite le luci, mal di schiena e anche alcuni dolore neurologico, guadagnandosi un interesse in neuropatia.

Recupera più velocemente dopo l'esercizio

Riservato solo a chi soffre di stress o problemi fisici CBD? Per niente. il cannabidiolo e sport andare d'accordo. Anche gli atleti in gran forma lo stanno utilizzando sempre di più, generalmente sotto forma di olio o balsami da applicare direttamente sulle parti del corpo interessate. In particolare, li aiuta a recuperare più velocemente e rilassare i muscoli dopo l'esercizio.

Lenire la sua pelle

Infine, il CBD, soprattutto se abbinato aolio di canapa, è altamente raccomandato in caso di problemi di pelle. Idratante, antisettico e antinfiammatorio, contribuisce anche a regolare la produzione di sebo e può in particolare aiutare ad alleviareeczema, Theorticaria, il psoriasi, Theacne e persino il Ustione del sole.

Condividere: