Olio di CBD per gatti: possono ricevere cannabidiolo?

Immagine Titolo Valutazione Prezzo Carrello

Olio di CBD per gatti 3%

HUICA3

11.35

Olio di CBD per gatti 5%

HUICA5

14.95

I gatti sono animali a cui piace la routine e, quindi, si stressano facilmente in caso di imprevisti. Essendo il CBD un lenitivo naturale, ma anche un antidolorifico riconosciuto e ampiamente utilizzato dall'uomo, sorge spontanea la domanda: puoi dare olio di cbd a un gatto ? Se si, sous quali condizioni e per quali effetti ? Concentrati sugli effetti del CBD nei gatti e sulle precauzioni per usarlo in sicurezza.

Cos'è l'olio di CBD e perché darlo a un gatto?

cbd per rilassare un gatto min

L'olio di CBD ha effetti lenitivi e antidolorifici sul gatto

L'olio di CBD è generalmente un miscela di oli vegetali (spesso canapa oOlio MCT) e cannabidiolo (CBD). Viene utilizzato principalmente per effetti del CBD, ritenuto antidolorifico, antistress, rilassante e antidepressivo. L'olio è presente solo per consentire un facile utilizzo del prodotto e per assimilare meglio il CBD, che si mescola bene nel grasso, ma non nell'acqua o nella saliva.

Perché dare cannabidiolo a un gatto?

Come gli umani, i gatti hanno a sistema endocannabinoide (SEC), un insieme di sensori disseminati in tutto il corpo e sensibili ai cannabinoidi, incluso il CBD. Un gatto può quindi godere di effetti simili a quelli che sperimentiamo noi. Dare CBD a un gatto può essere considerato per:
  • Ridurre lo stress e/o l'ansia: ad esempio per facilitare un viaggio, uno spostamento o qualsiasi altra situazione stressante per l'animale.
  • Allevia i dolori articolari: l'artrosi colpisce i gatti anziani o coloro che hanno subito traumi articolari. Il CBD allevierebbe il dolore indotto e riacquisterebbe così un po' di comfort e mobilità.
  • Evita i disturbi del sonno: Un gatto stressato o depresso potrebbe non avere un normale ciclo del sonno. Il CBD potrebbe aiutarlo dormire meglio.
Attenzione: qualunque sia la ragione per cui vuoi dare cannabidiolo al tuo gatto, tieni presente che non è un trattamento. Prima di agire, parla sempre con un veterinario chi conosce lo stato generale di salute del tuo animale. Saprà consigliarti, prescriverti un trattamento adeguato se necessario ed eventualmente aiutarti a trovare il giusto dosaggio di CBD per il tuo gatto.
rimozione del gatto cbd min

Il cannabidiolo può ridurre notevolmente lo stress di un gatto durante un trasloco o un viaggio

L'olio di CBD per gatti può essere pericoloso?

Non vi è alcun motivo noto per credere che il CBD sia dannoso per i gatti, né per i cani o per gli esseri umani. Una Uno studio del 2019 [collegamento in inglese] ha dimostrato in particolare che la somministrazione di una dose di 2 mg di CBD per kg ogni 12 ore in cani e gatti sani non sembra avere alcuna conseguenza clinica sul loro stato di salute. Tuttavia, il campione per questo studio era relativamente piccolo e devono ancora essere eseguiti test su scala più ampia. C'è anche no nessun caso noto di sovradosaggio di CBD, anche se è importante non sovradosare il prodotto per evitarne i pochi effetti avversi (bocca pastosa, problemi digestivi e mal di testa principalmente). Infine, possiamo pensare che, come negli esseri umani, ci sia il rischio diinterazione farmacologica se il gatto è in cura al momento dell'assunzione di CBD, motivo in più per consultare preventivamente un veterinario.

CBD contro Cannabis

Fai attenzione a non confondere CBD e cannabis. Il CBD isolato non rappresenta un rischio per il gatto, ma la cannabis sì, che contiene THC. Quindi assicurati di farlo non dare marijuana ad un animaleo di fumare cannabis vicino a un gatto. Ti forniamo anche una guida completa sul CBD per animali. Spiega in dettaglio i benefici e le precauzioni da sapere prima di somministrare il CBD a un animale.

Come scegliere il CBD per i gatti?

olio cbd per gatti facile da somministrare min

Uno speciale derivato del CBD per gatti è più adatto alle sue esigenze e più facile da somministrare

Prima di somministrare il CBD a un gatto, è importante sistematicamente controllare la qualità del prodotto e la loro composizione (senza additivi, coloranti, tracce di pesticidi o altri prodotti chimici). È inoltre essenziale scegliere a derivato garantito senza THC (isolato di CBD o prodotto ad ampio spettro). Ciò comporta solo l'utilizzo di derivati ​​​​come ilOlio di CBD e mai prodotto grezzo (sono da vietare per gli animali fiori, infusi, resina, polline di CBD). Per il tuo gatto, Weedy.fr ha sviluppato una ricetta adatta per l'olio di CBD. A seconda del peso e delle esigenze del tuo animale, puoi rivolgerti al ns Olio CBD per gatti 3% o notre olio di CBD per gatti 5%. Entrambi sono molto semplici da usare e da somministrare ai gatti grazie al loro sapore di pesce che i gatti amano.

Cosa fa bene a me fa bene al mio gatto?

No non necessariamente. I gatti e gli umani hanno molto in comune perché entrambe le nostre specie sono mammiferi. Il fatto che tutti noi abbiamo un sistema endocannabinoide lo illustra bene. Questo punto comune significa che gli effetti del CBD sono simili negli esseri umani e nei gatti, ma anche su cani o cavalli. Tuttavia, sono presenti anche le nostre organizzazioni note differenze, a cominciare da un dato ovvio: la nostra taglia. Un essere umano di taglia media pesa 68 chilogrammi. Un gatto domestico pesa in media 4 a 5 kg. Ovviamente, questo varia tra individui e razze. Tuttavia, è impensabile utilizzare lo stesso olio di CBD allo stesso modo su un essere umano e su un gatto, semplicemente per evitare un'evidente overdose. Il Derivati ​​CBD appositamente progettati per i gatti sono quindi da preferire. La loro concentrazione è studiata appositamente per i nostri boli di pelo, ma anche per altri aspetti della ricetta come l'aroma o talvolta la confezione.

Condividere: