Che cos'è il cannabicromene (CBC) e perché viene utilizzato?

Esistono almeno un centinaio di cannabinoidi, molecole prodotte naturalmente dalla pianta di cannabis e capaci di interagire con il nostro corpo. Tra i più noti, ovviamente, possiamo citare il CBD e i suoi effetti rilassanti, ma anche il THC, il suo gemello criticato per i suoi effetti elevati. Nuovo nell'elenco dei cannabinoidi di interesse pubblico, il cannabicromene (o CBC) fa un timido ma notato ingresso nell'elenco di sempre più componenti dei prodotti derivati ​​dalla cannabis. Raro ma con caratteristiche uniche, è particolarmente interessante per le potenzialità dei suoi effetti.

È il momento di fare presentazioni formali!

Definizione: cos'è il cannabicromene (CBC)?

cannabinoide raro cbc

Il cannabicromene (CBC) è un cannabinoide raro

Il cannabicromene è un cannabinoide prodotto naturalmente dalla cannabis, rendendo più precisamente a phytocannabinoïde. Generalmente abbreviato in CBC, lo troviamo talvolta citato con nomi simili e tuttavia sinonimi: cannabicrome, cannanbicromene, pentilcannabicromene o cannabinochromene.

Scoperto per la prima volta nel 1966 dal Professor Mechoulam, proprio colui che ha determinato l'esatta struttura del CBD nel 1963, è uno dei cannabinoidi più conosciuti. Eppure c'è ancora tanto da scoprire al riguardo! Tuttavia, lo sappiamo già la molecola del cannabicromene ha molto in comune con altri cannabinoidie in particolare CBD, il rilevabile o CBG. Più raro dei suoi cugini più famosi, il CBC viene prodotto in quantità simili a Cannabinolo (CBN). È così raro trovare una varietà di canapa in grado di produrre fiori intorno o superiori all'1% di cannabicromene. Almeno per ora.

Se è interessante anche per la comunità scientifica e i consumatori di cannabis light, è soprattutto per i suoi effetti.

Azione sul corpo: CBC, un cannabinoide come nessun altro

Non appena siamo interessati alla cannabis e alla sua azione sul corpo, ci imbattiamo molto rapidamente in molti articoli che spiegano l'esistenza e il funzionamento della cannabis. sistema endocannabinoide e i suoi sensori CB. È infatti attaccandosi ai sensori CB1 e CB2 presenti nel corpo umano che il CBD e i suoi cugini possono agire in particolare sul nostro sistema nervoso e sul nostro sistema immunitario. Questa è una prima particolarità del cannabicromene poiché la molecola CBC non interagisce così tanto sui sensori CB, ma piuttosto su Ricevitori TRP, e soprattutto il TRPV1 et TRPA1.

Questo è il punto centrale del CBC poiché questi recettori si trovano principalmente nell'involucro della pelle e intervengono direttamente nel trattamento del dolore nocicettivo, correlato al danno tissutale. Riguardano quindi entrambi tagli, i fratture, i brûlures o l' contusioni.

Con il CBC, quindi, ci ritroviamo con una molecola che:

  • Non presentare non gli effetti indesiderati del THC (non è psicotropo né crea dipendenza e quindi perfettamente legale).
  • Condivisione di molti punti in comune con CBD, una molecola con effetti virtuosi sull'organismo.
  • Potrebbe anche darci il beneficio del suo azione sui recettori TRP.

Potenziali benefici della molecola CBC: cosa sappiamo

La letteratura scientifica dedicata a la molecola CBC e i suoi effetti sono ancora scarsi. Tuttavia, alcune importanti aree di azione sembrano emergere, rivelando il potenziale del cannabicromene.

Proprietà analgesiche di cannabicromene

Grazie alla sua azione sui recettori TRP, il CBC potrebbe eventualmente essere utilizzato per la sua azione antidolorifica. La sondaggio effettuata sui ratti ha anche già mostrato risultati promettenti combinando CBD e CBC nella speranza di agire di concerto sui recettori CB e TRP e quindi sollievo dal dolore generale. Insieme, agiscono su diverse proteine ​​bersaglio, causando a effetto analgesico.

Emocromo e depressione

cbc contro la depressione min

Come il CBD, la molecola della CBC suscita speranza nella comunità scientifica

ileffetto ansiolitico Il CBD è ben noto. Una caratteristica in più condivisa dal CBC che sembra, però, a dosi elevate, poter agire anche sui meccanismi di regolazione dell'umore e quindi, potenzialmente, sostenere forme lievi di depressione.

Il CBC per combattere il cancro?

Nel 2006 uno studio italiano pubblicato sul Rivista di farmacologia e terapie sperimentali era interessato all'azione dei cannabinoidi sulla moltiplicazione delle cellule cancerose. Condotto in vitro (in laboratorio), questo studio è già ben noto poiché ha dimostrato che il CBD è un inibitore della crescita delle cellule tumorali : rallenta quindi la proliferazione cellulare. Quello che è meno noto è che i risultati hanno mostrato che CBG e CBC hanno proprietà simili, anche se meno potente di quelli del cannabidiolo.

Preservare la salute neurologica con CBC

cbc per incoraggiare la produzione di neuroni min

Il CBC sembra stimolare la produzione di neuroni

Anche il CBC, come il CBD e il CBG, potrebbe essere utilizzato come parte di malattie neurodegenerative, che colpisce il cervello e provoca la morte delle cellule nervose. Questi tre cannabinoidi sembrano infatti in grado di stimolare la neurogenesi che permette la produzione di nuovi neuroni.

Emocromo e acne

L'olio di canapa è consigliato come parte del trattamento dell'acne. Ne parliamo molto per la sua ricchezza di CBD. Agendo in modo più preciso sui recettori TRP che si trovano direttamente negli strati superficiali della pelle, il cannabicromene sembra particolarmente indicato per ridurre l'infiammazione accompagnamento dell'acne e regolare la produzione di sebo.

Dove trovare CBC, a che prezzo e come utilizzarlo?

Il mercato della cannabis offre già prodotti ricchi di cannabicromene, in particolare oli CBC. Essendo un cannabinoide relativamente raro, tuttavia, il suo prezzo medio di vendita è generalmente superiore a quello del CBD (conta almeno 50 € per 15 ml di olio CBC). La maggior parte degli studi mostra anche ilinteresse a combinare CBD e CBC per effetti più ampi. Ti consigliamo quindi di rivolgerti a oli CBD a spettro completo che sono ricchi di cannabidiolo e contengono anche tutti gli altri cannabinoidi presenti nel ceppo di cannabis utilizzato per l'estrazione, compreso il CBC.

Condividere:

Carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.