Come leggere l'etichetta di un prodotto CBD?

Man mano che le leggi si allentano e la ricerca ne sostiene alcune effetti benefici della cannabis e dei suoi derivati, i prodotti si moltiplicano. A volte è quindi difficile per il consumatore prendere una decisione che lo porterà a controllare il suo budget durante l'acquisto di un prodotto CBD di qualità, soddisfacendo le sue esigenze specifiche. Una soluzione semplice è quindi essenziale: leggere attentamente l'etichetta. Devi ancora sapere quali informazioni cercare e quale gergo della cannabis si intende. Questo è esattamente ciò di cui stiamo parlando qui, aiutandoti leggi l'etichetta di un prodotto CBD.

CBD e altri derivati ​​della cannabis: cosa è richiesto in etichetta

I prodotti CBD senza etichette non possono essere venduti liberamente
I prodotti CBD senza etichette non possono essere venduti liberamente

Questa non è una novità, la Francia è uno dei paesi che impone le condizioni più severe quando si tratta di commercializzazione di prodotti derivati ​​dalla cannabis. La pianta di canapa deve quindi appartenere a a varietà autorizzata, che vengono utilizzati solo i gambi e le foglie e che il livello di THC nella pianta è inferiore allo 0,2%, presto allo 0,3%.

Oltre a questo, qualsiasi prodotto CBD deve avere informazioni sulla sua etichetta che identifica:

  • Le produzione,
  • Gli ingredienti,
  • Le volume (o peso).

Queste informazioni sono generali e comuni a tutti i prodotti. A seconda della sua natura e del suo metodo principale di assunzione, altri elementi possono essere aggiunti all'etichetta:

  • Pittogramma "vietato ai minori": sul liquidi elettronici al CBD
  • Data di durata minima (DDM): su liquidi per sigarette elettroniche e Oli di CBD.
  • Valori nutrizionali (nutrienti, grassi, valori energetici): su tutto alimento preconfezionati (dolci, bevande, biscotti).
  • Periodo di utilizzo dopo l'apertura (PAO): per tutti cosmetici la cui durata di utilizzo supera i 30 mesi. Di seguito deve essere indicata una data specifica.

Come consumatori, siamo tutti abituati a leggere queste linee guida. Tuttavia, molte altre informazioni possono adornare le etichette dei nostri prodotti CBD, che dovresti sapere come leggere.

Leggi il dosaggio di CBD indicato sull'etichetta

Il dosaggio è senza dubbio uno degli elementi più importanti, poiché determinerà il forza del prodotto CBD e dei suoi effetti. In genere vengono utilizzate due unità.

Dosaggio del CBD in milligrammi

Un'etichetta che indica a Dosaggio del CBD in milligrammi è relativamente facile da leggere poiché indica l'estensione peso netto materiale all'interno del prodotto. Questo è generalmente il caso degli estratti di cannabidiolo puri, come cristalli di CBD. Poiché la quantità raccomandata di CBD è generalmente espressa in base al peso della persona (ad esempio 15 mg / giorno per una persona di 70 kg), è quindi facile fare il calcolo.

Percentuale di cannabidiolo

Un dosaggio percentuale è più comune sui prodotti in cui il CBD non è l'unico ingrediente, come gli oli. È quindi necessario calcolare la quantità di cannabinoidi in relazione al volume della fiala: 500mg in una fiala da 50mL di olio al 10%, per esempio.

Data di produzione e consumo dei prodotti derivati ​​dalla canapa

Il CBD si degrada nel tempo. Questo vale anche per altri cannabinoidi, ma anche per la maggior parte degli ingredienti attivi e degli oli essenziali. Tutti possono anche soffrirne temperature troppo alte e luce diretta. Pertanto, l'esposizione diretta alla luce solare dovrebbe essere evitata, qualunque sia l'etichetta del prodotto. Siate certi, tuttavia, nella maggior parte dei casi a Prodotto al CBD che ha appena superato la data di scadenza è semplicemente meno potente e / o insapore, ma non presenta alcun pericolo per la salute.

Tuttavia, fai attenzione ai prodotti che contengono qualcosa di diverso dal CBD. La data di scadenza di un olio di CBD, ad esempio, dipende molto più dall'olio utilizzato che dal CBD stesso, poiché il oli vegetali avere un scadenza per un uso ottimale (DLUO). Non pericolosi dopo questa data, tuttavia, possono irrancidirsi e quindi non devono più essere consumati.

Certificazioni di CBD o cannabis da organizzazioni di terze parti riconosciute

I prodotti CBD certificati consentono ai consumatori di essere sicuri della loro qualità
I prodotti CBD certificati consentono ai consumatori di essere sicuri della loro qualità

Qualsiasi azienda che commercializza cannabinoidi deve essere giusta per te indicare da dove provengono i loro prodotti e cosa contengono. In un campo in cui il mercato nero è ancora onnipresente e la produzione non è ancora completamente democratizzata, si tratta di un'informazione di primaria importanza, che dovrebbe essere supportata il più possibile da certificazioni di terze parti. Solo un laboratorio esterno può infatti portare la necessaria neutralità.

Weedy mette appena possibile le certificazioni ottenute in libero accesso, direttamente sulla scheda prodotto. In caso di domande o per ottenere ulteriori informazioni, puoi sempre contattare il nostro servizio clienti che sarà lieto di farlo informarti il ​​più precisamente possibile sulla qualità delle nostre varietà e sulla composizione dei nostri prodotti.

Origine del CBD e altri ingredienti

Preferisci i prodotti CBD senza pesticidi
Preferisci i prodotti CBD senza pesticidi

Prima di acquistare qualsiasi prodotto derivato dalla cannabis, assicurati finalmente di farlo verificarne l'origine, così come il elenco degli ingredienti che lo compongono. Alcuni sono tutti attesi con impazienza. Questo è particolarmente il caso della base di glicerina vegetale / glicole propilenico che si trova negli e-liquid. Altri invece lo sono evitare il più possibile poiché non hanno motivo di essere presenti in prodotti sani. Chiamiamo in particolare il additivi, diluenti, addensanti, coloranti e aromi. In un prodotto CBD di qualità, gli ingredienti di base dovrebbero essere sufficienti da soli.

Per quanto riguarda l'origine dei prodotti, oggi è del tutto possibile ottenere derivati ​​della canapa aventi spinto Suolo europeo. Gli varietà da agricoltura biologica sono quindi preferiti. In mancanza di etichette che attestino il modo di produzione, non è infatti raro trovarle tracce di pesticidi e metalli pesanti nel prodotto. Elementi catastrofici per l'ambiente e ovviamente non ben accetti nelle nostre organizzazioni.

Condividere:

Condividi su Facebook
Facebook
rimproverare
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

I nostri prodotti CBD

Disponibile

CBD naturale e a spettro completo

Olio di CBD 10% Notte - Gusto alle erbe

Altri articoli sul CBD

Iscriviti per ottenere
20% fuori del tuo primo ordine
NO GRAZIE
Torna in cima
form1-4-popup.png

Ricevi offerte esclusive

Iscriviti alla nostra newsletter

Carrello
  • Non ci sono prodotti nel carrello.